Back to top

Distributore automatico sigarette: cosa sapere

JMomo 2 Febbraio 2024 0 comments

Saresti interessato a installare un distributore automatico di sigarette, ma non sai come si possa fare e cosa serve per averlo? Come viene spiegato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, occorre innanzitutto disporre dell’autorizzazione relativa all’installazione di un distributore automatico per le sigarette e, più in generale, un distributore dedicato alla vendita generi di monopolio. A tal fine, colui che figura come titolare della rivendita deve fare apposita richiesta corredata da una marca da bollo di Euro 14,62 e deve inviarla all’ufficio regionale di Aams (Amministrazione autonoma monopoli di Stato) competente per territorio. Nella richiesta devono essere indicate le generalità del richiedente (nome, cognome e recapito personale) che deve risultare titolare della rivendita. Occorre indicare anche le distanze tra il luogo di installazione e le rivendite più vicine nel caso in cui i distributori automatici di sigarette siano ubicati all’interno di pubblici servizi siti nella zona di interesse commerciale della rivendita, a più di 10 metri di distanza dalla rivendita stessa. 

Distributori automatici sigarette elettroniche e liquidi per e-cig

Le sigarette elettroniche o e-cig sono quei dispositivi che non emanano fumo, ma un leggero aerosol (negli ultimi modelli, poco visibile) e sprigionano aromi di diversi gusti, fruttati, agrumati o altro ancora. In Italia il mercato di questa tipologia e di tutti gli accessori che vi ruotano intorno, a partire dai liquidi (a base di nicotina o senza nicotina, realizzato con altre sostanze), è in continua crescita, di pari passo con quello dei distributori automatici delle sigarette elettroniche. È un settore fiorente soprattutto nelle città e in generale in quei posti dove lo stile di vita frenetico e senza orari favorisce acquisti, consumi e pagamenti rapidi e veloci. I distributori automatici di liquidi delle sigarette elettroniche possono contenere penne da svapo, ricariche, filtri, atomizzatori, aromi e vari tipi di accessori che possono essere comprati con contante, carte di credito, codice QR e altro. Un buon distributore automatico per i liquidi della sigaretta elettronica si riconosce anche perché è regolato a una temperatura adeguata a mantenere la giusta refrigerazione e dunque a conservare il prodotto in modo ottimale. 

J-MOMO è la startup che ha sviluppato ristoranti e markets completamente automatizzati, che possono essere installati in aziende, uffici, complessi residenziali, indoor e outdoor ed ovunque vi sia una presa di corrente. 

L’azienda, con sede a Napoli, progetta spazi con le sue vending machines, tra cui i distributori automatici sigarette e distributori automatici liquidi sigarette elettroniche. 

J-MOMO realizza l’intero layout fornendo le varie macchine, inclusi distributori automatici per sigarette e per i liquidi delle sigarette elettroniche con prodotti e marchi di qualità. Il brand si occupa anche di altri distributori automatici provvisti di pasti caldi, farmaci, gelati, libri, giornali, caffè, bevande calde e molto altro. 

Sei interessata/o a installare un distributore di sigarette automatico, un distributore automatico liquido sigaretta elettronica o un’altra vending machine anche presso la tua attività o impresa? 

Contatta il team di J-MOMO

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *